WUNDERKAMMER DIMA

Ad un anno di distanza, tornano gli appuntamenti mensili con la rubrica “Wunderkammer”, dedicata alla scoperta delle nuove Mirabilia, ossia gli oggetti più curiosi e bizzarri che sono nel frattempo sbarcati nello showroom DIMA.

Il collaudato format della “Camera delle meraviglie” si ripete identico, non solo perché rimane invariato il giocoso spirito di scoperta nell’inventariare l’insolito, nel circondarsi di oggetti (funzionali e non) che rinuncino dall’ordinarietà della forma, ma anche perché è sempre incessante la volontà di stupire e affascinare i visitatori. Ad ognuno di essi DIMA regala il piacere infantile della scoperta, con lo stesso compiacimento del collezionista rinascimentale nel mostrare le rarità d’arte o naturali più introvabili da egli scovate. Nel proporvi questo catalogo DIMA di “bizzarrie” contemporanee, faremo spesso affidamento su una rete di rimandi artistici e letterari, dal momento che la vocazione allo stra-ordinario, anche quando agisce involontariamente, pesca sempre da radici comuni.