I nostri lavori

IPE Collection: la leggerezza della solidità
IPE Collection: la leggerezza della solidità

Partire da un elemento d’arredo già esistente per fabbricarne uno nuovo: è questa l’operazione che abbiamo effettuato per realizzare IPE-Table, il primo tavolo, crediamo al mondo, costruito inserendo letteralmente una consolle al suo interno. L’idea base che ci ha guidati è quello del binomio dinamismo-resistenza…è possibile associare al ferro, materiale solido per antonomasia, dei concetti di leggerezza e dinamicità? Noi…

Leggi tutto

IPE Collection
IPE Collection

Partire da un elemento d’arredo già esistente per fabbricarne uno nuovo: è questa l’operazione che abbiamo effettuato per realizzare IPE-Table, il primo tavolo, crediamo al mondo, costruito inserendo letteralmenteuna consolle al suo interno. L’idea base che ci ha guidati è quello del binomio dinamismo-resistenza…è possibile associare al ferro, materiale solido per antonomasia, dei concetti di leggerezza e dinamicità? Noi ci siamo riusciti, realizzando un tavolo…

Leggi tutto

Tavolo Tre Lune: le nuove sfide creative del design

Quando si tratta di progettazione d’arredo, uno degli stimoli più forti per il designer è la ricerca di nuovi materiali. Ciò che distingue un progetto innovativo da una proposta standardizzata è la volontà di mettersi costantemente in discussione, di abbandonare le proprie le proprie certezze “tecniche” e le già comprovate garanzie tradizionali per seguire le nuove sfide creative lanciate dal…

Leggi tutto

Regine di Cuori a San Valentino

Se per festeggiare la festa degli innamorati più famosa del calendario l’anno scorso avete puntato sulla confortante sicurezza degli “ever green”, buttandovi sulla scatola di cioccolatini e sul bouquet di rose rosse, quest’anno è forse arrivato il momento di spiazzare le già premeditate aspettative del vostro bello o della vostra bella, puntando tutto sulla meraviglia dell’inatteso e sul conseguente effetto…

Leggi tutto

Le Nostre Impronte in Salotto

Era il 1939 quando l’appena ventiseienne Méret Oppenheim presentava il suo celebre “Table with bird legs” alla mostra surrealista organizzata da Leo Castelli nella sua galleria parigina: un piano ovale in foglia d’oro, marcato dalle impronte di un uccello fantastico e sorretto da due lunghe ed esili zampe, che terminavano con quattro artigli da rapace in fusione di bronzo lucidato.…

Leggi tutto

Floating Stairs: una Scala Salvaspazio Sospesa da Terra

Avete grandi progetti d’arredo per le vostre case ma pensate che lo spazio per realizzarli sia troppo ridotto? Con quest’ultimo e sorprendente intervento di design, firmato DIMA art& design in collaborazione con l’Architetto John North, vi dimostriamo come vivere in piccoli ambienti non limita minimamente le proprie ambizioni di stile e originalità!

Pensata per ottimizzare al meglio gli ambienti contenuti di una stanza, questa leggerissima scala elicoidale sospesa da terra sfida le regole statiche e convenzionali per aggiudicarsi un posto d’onore nel campo del design e dell’architettura d’avanguardia.

IL PROGETTO

Il disegno dell’Architetto John North riduce al minimo il gradino in termini di peso, materiale utilizzato, volume e impatto visivo. La struttura a gradini ripidi è quella della scala a pioli, che libera molto più spazio in basso.  A differenza della tradizionale scala a pioli però, l’alternanza dei gradini consente la discesa frontale. La loro disposizione radiale permette inoltre di spostare la struttura portante verso l’esterno, direttamente sotto la linea di passaggio, dove il peso è effettivamente applicato, e di svuotare il centro, uno spazio solitamente inutilizzato e dunque sprecato nelle tipiche scale a chiocciola. Il supporto centrale, invece del tradizionale palo,  è una trave reticolata dal fluessuoso disegno elicoidale, realizzata con due tubi in acciaio calandrati a spirale.  I gradini stretti e alternati sono saldati a sbalzo a destra e sinistra della trave, riducendo notevolmente il braccio di leva su entrambi. L’ingombro totale dei gradini in qualsiasi punto è di una larghezza di soli 47 cm, quasi l’inverso di una chiocciola tradizionale.

Leggi tutto