Biografia:

Marina Cianetti vive e lavora a Roma, dedicandosi alla grafica ed alla ceramica.
    Formatasi alla scuola di Nino Caruso,  la sua  ispirazione è stata alimentata dalle forme, dai colori e dalla accumulazione di memorie legate  a quel Sud che a lungo l’ha accolta: da questa sedimentazione di emozioni è scaturita la serie dei “Vesuvi” – fuoco, bocca, viscera -, lievi forme coniche che  pur nel riferimento alla medesima icona acquistano ciascuna una propria fisionomia per un inesauribile ribollire di segni diversi.
     E’ lo stesso giocoso sentimento del Sud che percorre e plasma il ciclo delle “città”, magiche quinte teatrali, agglomerati urbani che si sovrappongono e si inseguono dando luogo ad una geografia onirica, non priva di ironia

Testo di Presentazione:

 “Celebro l’antica città del sud, arrampicata sulla collina.
  Sta ancorata al cielo con i suoi panni stesi, gonfi di vento che viene dal
mare, come fossero vele colorate, contrastanti il buio dei vicoli.
 Forse un giorno strapperà gli ormeggi e salperà, possente ‘ile flottante’,
verso l’ignoto mare aperto.”

Le Puntate Precedenti di DIMA35: