Dopo la pausa estiva riprenderemo la nostra attività con alcuni progetti particolarmente interessanti che siamo felici di anticiparvi qui.
Due sono in particolare le iniziative che attendiamo con impazienza:

Cosa porta in serbo l’autunno a DIMA

Nel prosieguo del filone incentrato sulla celebrazione delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone, a seguito della mostra dedicata ai Kimono che abbiamo esposto nei nostri spazi a partire dal 24 Maggio, abbiamo indetto un bando di concorso incentrato sulla rituale del tè del paese del Sol Levante.
Agli artisti partecipanti abbiamo chiesto di dare vita, attraverso l’utilizzo della ceramica, all’ideale che risiede alla base di quella cerimonia che rappresenta probabilmente l’estetica zen per eccellenza nella forma di un set completo di teiera e tazzine, secondo la propria sensibilità ed ispirazione.
I lavori più meritevoli saranno esposti nei nostri spazi. Durante l’inaugurazione della mostra avremo bisogno del vostro aiuto per eleggere attraverso votazione il vincitore del concorso.

VISITA LA PAGINA DELL’EVENTO

Oltre a questo, siamo lieti di anticiparvi che ospiteremo la prima mostra personale dedicata ai lavori di Matteo Volpati, artista e scultore milanese la cui particolarità stilistica risiede nella lavorazione della carta – materiale solo all’apparenza semplice ma carico in realtà di significati profondi che Matteo avrà modo di raccontarci.
Il focus dei suoi lavori è il continuo rapporto che esiste tra il mondo dell’uomo e quello della natura, i quali devono convivere nell’interesse reciproco per la costruzione di un futuro di bellezza.
[www.matteovolpati.com]