Allestendo un evento sui kimono e ammirandone le fattezze in prima persona ci è venuta la curiosità di approfondire il mondo dei costumi tradizionali, al fine di vedere se qualcuno gli si avvicinasse per bellezza ed eleganza.

Ne abbiamo scelti alcuni che secondo noi non sfiguravano al confronto. Ve li proponiamo qui sotto:

Il kimono poi è un capo di vestiario a tal punto raffinato nei materiali, nell’eleganza del suo ricamo e nell’appariscenza delle sue decorazioni da poter essere considerato a ragione come una vera e propria opera d’arte.  Abbiamo quindi iniziato a meditare sul rapporto che il mondo dell’abbigliamento ha intrecciato nel corso del tempo con quello dell’arte in senso più puro. E indagare questo intreccio tra due campi così vicini tra loro non può significare altro che finire per parlare di moda, perché cos’è la moda se non arte da vestire?

Dalla Mondrian collection di Yves Saint Laurent, passando per i richiami warholiani di Versace fino alle opere di Valeria Scuteri, artista alla quale siamo personalmente legati, siamo incappati in numerosi esempi di abbigliamento che si ispira all’arte, che si confonde con essa o che diventa esso stesso arte vera e propria.

Qui di seguito una rassegna dei capi più celebri e di quelli più curiosi che abbiamo trovato: